IL VIALE DEI PENSIERI (MODIFICATA)

Pubblicato il da poesieantonio

 IL VIALE DEI PENSIERI

Ritrovarsi in un abbraccio avvolgente,
padre, madre e figlie
nell'immensità del cielo.

Una famiglia quasi al completo.
Io sono con voi idealmente,
la mia anima è con voi.
Io gioisco la sofferenza assopita.
Io soffro la vostra perdita
con cupo dolore.
Passeggiate mano nela mano,
nei viali celesti, gioendo della vita
e rattristandovi per gli stolti
che non riescono a coglierne
il bene profondo.
Il mio pensiero vi raggiunga,
vi avvolga come una sinfonia
dai suoni più lieti.
Suonate violini del cielo,
suonate le più dolci melodie
per le quattro anime che i miei occhi
non vedranno più.
La parte più nobile del mio cuore,
racchiuderà le vostre emozioni, 
la vostra tenerezza, il vostro amore.
Vi porto nel cuore con la gioia
del poco tempo vissuto insieme,
con la pena di non aver espresso
appieno i nostri sentimenti.
Vi porto nel cuore con la ferita
di una vita vissuta nel dolore più cupo.
Ora rimango solo a vivere
per intero la mia solitudine.
Ora sono sperduto, in balia del vento
come un fuscello.
La mia disperazione è scavata
negli angoli più remoti del mio essere.
Altri affetti mi aiuteranno a lenire le ferite.
Altri affetti profondi mi aiuteranno a sopravvivere.
Angeli del cielo, liberate le più belle melodie,
fate che non mi abbandoni mai la loro presenza.
        Antonio Manca
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post