UN SOFFIO NELLA NEBBIA

Pubblicato il da poesieantonio

 Poesia  classificata seconda al premio letterario 2013 Della "Consulta del Volontariato" XV Municipio di Roma.

UN SOFFIO SULLA NEBBIA

Mi batterò contro il volere delle stelle,
contro un destino cinico.
Mi batterò contro i fantasmi del passato
che ammiccano fruscianti leggendo
il libro del vissuto.
Mi batterò contro il mio stesso essere
aggredito e martoriato dalla vita.
Non mi arrenderò al vento del dolore,
alle colate di lava incandescente.
Non mi arrenderò all'ipocrisia dilagante
ne al disprezzo della dignità.
Non mi nutrirò di bacche avvelenate
che riempiono ogni angolo di vita.
Non mi siederò alla mensa di chi ruba
e oltraggia senza pudore osannando 
il proprio Dio.
Non piangerò gli anni vissuti 
ne le occasioni sfuggite
per i capricci del destino.
Riderò dei momenti felici, 
delle gioie rubate alla vita
e custodite nel forziere dell'animo.
Mi sazierò dei ricordi che spaziano
tra le meraviglie vissute.
Mi tufferò negli abissi marini e 
ascolterò le melodie degli oceani 
che suoneranno solo per me.
Sarò io a rotolarmi in distese erbose
fiorite nei profumi più intensi.
Sgranerò gli occhi al cielo come un bambino
in cerca di sogni che scaccino la coltre
di nebbia che mi avvolge.
Antonio Manca

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post